Yamaha Petronas, Quartararo: “Dobbiamo capire i pneumatici”; Morbidelli: “Ottima giornata”

07 Agosto 2020 - 18:58
|
GP Repubblica Ceca 2020

Fabio e Franco archiviano il venerdì di prove a Brno con un 1-2 molto promettente per il team Petronas




Il team Yamaha Petronas comincia come meglio non poteva il week-end della MotoGP a Brno. I suoi due piloti Fabio Quartararo e Franco Morbidelli occupano le prime due posizioni della classifica combinata alla fine del venerdì di prove in Repubblica Ceca. Il francese leader del motomondiale è in testa con un 1:56.502, mentre il suo compagno italo-brasiliano gli è indietro di soli 7 millesimi di secondo. La speranza è quella di continuare sulla stessa lunghezza d’onda e di migliorare ancora in vista delle qualifiche e della gara.

“Ho avuto un buon feeling con la moto, l’unico problema è stato di capire la gomma e la sua consistenza.”, afferma Quartararo. “Abbiamo la velocità, ragione per cui possiamo essere felici in vista di domani. Dobbiamo solo scegliere attentamente quale pneumatico usare domenica per la gara. Alla fine della seconda sessione di libere ho provato un nuovo modo di guidare per migliorare il comportamento delle gomme ed ha funzionato, portandoci ad essere i più veloci. Ora dobbiamo pensare come possiamo migliorare ancora, controllare i dati e far tutto il necessario per arrivare preparati per le qualifiche e per la gara”.

“Abbiamo fatto un’ottima giornata, sembrava che avessimo ripreso da dove avevamo lasciato a Jerez, che è molto positivo.”, il commento di Morbidelli. “In FP2 abbiamo usato la nuova gomma morbida e ho fatto un ottimo giro di cui sono molto felice. Ci sono ancora alcune cose da capire, specialmente quali gomme utilizzare per la gara, perché con queste condizioni variabili della pista è difficile capire quale sia la migliore opzione. Sono molto contento di questa prima giornata e vedrò di lavorare con il team per cercare di massimizzare la perfomance anche nella giornata di domani”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: