L’incredibile podio di Alex Marquez: “Una bellissima giornata”

11 Ottobre 2020 - 18:10
|
GP Francia 2020

Le parole dei due piloti ufficiali Honda dopo il Gran Premio di Francia, con lo spagnolo al suo primo podio in MotoGP




La pioggia arrivata a pochi minuti dal via del Gran Premio di Francia ha stravolto le carte in tavola, e Alex Marquez ne ha approfittato alla grande compiendo una favolosa rimonta che lo ha portato fino al secondo posto sul traguardo, conquistando così il suo primo podio in MotoGP e il primo podio stagionale per la Honda, che in una stagione segnata dall’infortunio di Marc Marquez a inizio campionato può finalmente festeggiare un risultato che gli compete.

Partito 18° in griglia, Marquez ha messo in mostra delle ottime capacità sul bagnato, alla sua prima gara in MotoGP in queste condizioni. Al via è riuscito ad evitare di rimanere coinvolto nella caduta di Valentino Rossi alla chicane Bugatti ed è riuscito a guadagnare diverse posizioni, portandosi rapidamente in Top 10.

Al settimo giro con un bel sorpasso su Bradley Smith si è portato in settima posizione, mettendo in mostra un incredibile ritmo di gara, nettamente più veloci delle tre Ducati in testa nella prima metà di gara, approfittando poi della bagarre tra loro e Alex Rins per ricucire il distacco insieme a Pol Espargaro. Il ritiro di Jack Miller e la caduta di Rins hanno portato Marquez sul podio, con lo spagnolo che al 24° giro supera Dovizioso per la seconda posizione, che manterrà fino alla bandiera a scacchi: Marquez è il 15° pilota diverso ad andare sul podio in questa pazza stagione.

Incontenibile la sua gioia, che ha commentato così questo risultato: “Una bella giornata. Non è stato facile partire 18° in griglia ma mi sentivo davvero bene sulla moto. Abbiamo perso un po’ di tempo a lottare con Cal, Pol e Dovi ma a parte questo ho fatto una bella gara ed è un ottimo risultato per il Repsol Honda Team. Voglio ringraziarli per aver sempre creduto in me e aver lavorato così duramente. Io e il team non ci siamo mai arresi. Mi sono sentito bene anche nell’asciutto Warm Up di questa mattina quindi penso che abbiamo gestito tutto bene. E ‘stato un bel weekend e andiamo ad Aragon per altre due gare. Ora dobbiamo solo fare questo risultato sull’asciutto!”.

Nel team ufficiale Honda si festeggia anche l’ottima gara di Stefan Bradl, autore anche lui di un’ottima rimonta che lo ha visto tagliare il traguardo in ottava posizione, riuscendo sul finale a superare il leader del campionato Fabio Quartararo, tenendolo dietro insieme agli altri pretendenti per il titolo Maverick Vinales e Joan Mir.

Il pilota tedesco, al suo miglior risultato stagionale, ha commentato così la sua gara: “È un grande sollievo ottenere questo risultato oggi, ne sono davvero contento. È stato un anno impegnativo ed è un risultato importante per me e per il Team Repsol Honda. Le previsioni non lo prevedevano quindi dopo aver saltato la FP1 sul bagnato onestamente ero un po’ preoccupato! Ma mi sono detto di provare a godermi la gara e sentire la moto. Io e il team siamo andati con la gomma media, che era la scelta giusta e il feeling è migliorato man mano che la gara andava avanti. Complimenti anche ad Alex per il suo podio, è un ottimo risultato anche per lui e per la squadra”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.hondaracingcorporation.com

Non ci sono commenti