Ducati, Dovizioso: “Quasi come una vittoria”; Petrucci: “Gara difficilissima”

19 Luglio 2020 - 19:13
|
GP Spagna 2020

Andrea si prende il miglior risultato di carriera a Jerez con il 3° posto, Danilo chiude in top 10 nonostante i dolori fisici




La Ducati comincia la stagione 2020 della MotoGP con il piede giusto. Alle prese con un circuito (Jerez) storicamente non favorevole alle rosse di Borgo Panigale, il GP Spagna regala subito il primo podio dell’anno per la Ducati. Andrea Dovizioso riesce a massimizzare il risultato con un ottimo terzo posto, che è anche il suo miglior piazzamento di carriera sulla pista spagnola. Anche Danilo Petrucci può essere soddisfatto: nonostante i problemi fisici e il gran caldo è riuscito a concludere la gara in top 10 con una buona nona posizione. Insomma, risultati che lasciano ben sperare per la prossima gara di Jerez che si terrà il prossimo weekend (GP Andalucia).

“Questo podio è come una vittoria per me.”, dice Dovizioso. “Non pensavo di ottenere questo risultato, è stata una gara difficile, ma non ho mollato e per fortuna ho evitato di fare gli errori. Nel Warm Up di stamattina ho fatto un gran lavoro, riuscendo a migliorare il feeling con la moto e dandomi la possibilità di essere costante in gara. Purtroppo mi mancava ancora velocità e non ero completamente a mio agio, ma sicuramente questo feedback ci aiuterà ad essere più competitivi per il prossimo GP, che si disputerà di nuovo a Jerez domenica prossima”.

“E’ stato davvero una gara difficilissima per me.”, afferma Petrucci. “Sto soffrendo oltre ai dolori del collo anche di quelli allo stomaco dovuti probabilmente agli antidolorifici presi negli giorni scorsi. In gara sono riuscito a tenere duro e a prendermi questa top 10, non potevo fare di più in queste condizioni. Spero di poter recuperare fisicamente per essere pronto al 100% per il prossimo weekend di gara. Sono fiducioso di stare con le altre Ducati e di lottare per le prime cinque posizioni”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ducati / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: