Ducati | Dovizioso deluso: “Puntavo al podio”; Petrucci: “Mi dispiace per Quartararo”

27 Ottobre 2019 - 16:06
|
GP Australia 2019

Le valutazioni dei piloti Ducati al termine dell'ultimo Gran Premio d'Australia




Giornata negativa per il team Ducati sul tracciato di Phillip Island, teatro dell’ultimo Gran Premio d’Australia di MotoGP. Nonostante il lavoro portato avanti nel corso delle libere, Andrea Iannone e Danilo Petrucci non sono riusciti a chiudere questo week-end in Oceania all’interno della top five, raccogliendo meno di quanto preventivato all’inizio del fine settimana.

Il Dovi, dopo una bella lotta con Jack Miller e pecco Bagnaia, ha concluso il Gran Premio a Phillip Island in settima posizione, lontano circa quindici secondi dalla vetta della classifica, mentre il Petrux è incappato in una caduta durante la prima tornata. Lo scivolone, fortunatamente, non ha portato nessuna per l’italiano, il quale dovrebbe regolarmente prendere parte al prossimo Gran Premio in Malesia.

“Dopo una buona prima pare di gara, con un ritmo abbastanza veloce, abbiamo cominciato a soffrire il consumo della gomma posteriore”, ha affermato Andrea Dovizioso. “Questo ci ha portato a calare il passo rispetto ai primi tre. Nel gruppo in lotta per il podio eravamo tutti in difficoltà, ma durante l’ultima tornata ho avuto l’occasione di salire la terzo posto. In curva 2, però, sono finito largo e ho perso diverse posizioni. E’ stato un peccato esche avremmo potuto lasciare l’Australia con un risultato diverso. L’unico aspetto positivo di oggi è che chiudiamo matematicamente il campionato in seconda posizione, con due round d’anticipo e per il terzo anno di fila”.

Qui invece le valutazioni di Danilo Petrucci: “Sono deluso perché finalmente stavo vivendo un fine settimana all’altezza delle mie aspettative. In qualifica mi sono divertito e quindi per la gara ero abbastanza ottimista. Purtroppo Marquez è entrato all’interno di curva 2 e la traiettoria mi ha portato largo, finendo sullo sporco. Ho perso il controllo della moto e sono scivolato, coinvolgendo anche Quartararo. Mi dispiace per lui, visto che ha probabilmente perso l’occasione di salire sul podio. Mi fa male la caviglia, ma dai primi controlli non è emerso nulla. Spero di stare bene per la Malesia”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Ducati Facebook Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: