Remy Gardner beffa Marini e conquista la pole position a Portimao

21 Novembre 2020 - 17:17
|
GP Portogallo 2020

L'australiano ottiene la miglior prestazione sul finale di turno davanti a Marini, Di Giannantonio e Bastianini, quarto davanti a Lowes. Bezzecchi 12°




La Moto2 regala una qualifica emozionante anche nell’ultimo round stagionale in Portogallo, con Remy Gardner autore della pole position al termine di una sessione molto tirata. Il pilota australiano, alla sua ultima gara con l’Onexox TKKR SAG Team, ottiene la sua seconda pole position stagionale con il tempo di 1:42.592 riuscendo ad avere la meglio di Luca Marini, autore di un’ottima qualifica che lo ha visto chiudere in seconda posizione ad un decimo di ritardo.

I piloti italiani sono stati autori di un’ottima qualifica, con Fabio Di Giannantonio che chiude la prima fila con il terzo tempo a 11 millesimi da Marini, mentre il leader del campionato Enea Bastianini ha agguantato la quarta posizione dopo una qualifica complicata, raddrizzata una volta montato un nuovo set di gomme sia all’anteriore che al posteriore, sfiorando la prima fila per un solo millesimo! Merita applausi anche Sam Lowes, quinto e ancora dolorante alla mano dopo l’infortunio rimediato settimana scorsa a Valencia, con la caduta nelle FP3 di stamattina che ha complicato la sua situazione: l’inglese ha chiuso a meno di due decimi dalla vetta, sfiorando addirittura la possibilità di partire dalla prima fila.

Jorge Martin chiude sesto davanti a Nicolò Bulega, entrambi passati per il Q1, con gli spagnolo Augusto Fernandez e Marcos Ramirez a chiudere la terza fila con l’ottavo e nono tempo. Più attardato Marco Bezzecchi, il più veloce di tutti in Q1 e solamente 12° nella Q2, dove ha pagato un ritardo di quattro decimi dal tempo della pole position. Grande spavento per Aron Canet, 15° in qualifica, che a inizio turno è caduto in uscita dalla curva 6, rimanendo poi pericolosamente in traiettoria nella discesa seguente: fortunatamente è stato schivato da tutti coloro che sopraggiungevano alle sue spalle.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani, Lorenzo Baldassarri è il 17° posizione a meno di mezzo secondo di ritardo dalla pole di Gardner, mentre Stefano Manzi e Lorenzo Dalla Porta sono rimasti fuori dalla Q2 e domani scatteranno rispettivamente dalla 19° e 20° posizione. Più indietro Simone Corsi che partirà dalla 25° posizione.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti