Prima pole position in Moto2 per Aron Canet al Red Bull Ring

22 Agosto 2020 - 16:36
|
GP Stiria 2020

Il rookie spagnolo regola Martin con un super tempo per conquistare la partenza dal palo. Nagashima terzo, indietro Marini e Bastianini




Aron Canet conquista la sua prima pole position in Moto2 nelle qualifiche del Gran Premio della Stiria, il secondo appuntamento consecutivo al Red Bull Ring dopo la gara di settimana scorsa. Il rookie spagnolo ha ottenuto la miglior prestazione in qualifica con il tempo di 1:28.787, confermando il suo ottimo inizio stagionale alla sua prima esperienza in Moto2.

Canet è riuscito a battere Jorge Martin, vincitore qui una settimana fa, per soli 187 millesimi; Martin si deve accontentare della seconda posizione sulla griglia di partenza per la gara di domani, dove però rimane uno dei favoriti per la vittoria. Il team Red Bull KTM Ajo può gioire per avere entrambi i piloti in prima fila, con Tetsuta Nagashima capace di ritornare al top ottenendo oggi il terzo tempo, a soli 3 decimi di ritardo dalla miglior prestazione di Canet, passando anche per il taglio della Q1.

Alle spalle del giapponese troviamo Augusto Fernandez e Marco Bezzecchi, rispettivamente in quarta e quinta posizione staccati tra loro di soli 9 millesimi, con i due che hanno mancato la prima fila per soli 11 e 20 millesimi nei confronti di Nagashima. Sesto posto per Remy Gardner, nonostante sia stato costretto a chiudere anticipatamente le sue qualifiche per via di una caduta alla prima curva, nello stesso punto in cui era caduto anche nella gara di domenica scorsa.

Settimo posto per Thomas Luthi davanti ad un sorprendente Hector Garzo, ottavo alla sua prima partecipazione stagionale alla Q2. Jorge Navarro e Nicolò Bulega completano la Top-10 davanti ad un dolorante Sam Lowes, undicesimo dopo una caduta avuta nelle FP3 di stamattina.

Indietro gli altri italiani: il leader del campionato Luca Marini non è riuscito a fare meglio della 12° posizione, mentre Enea Bastianini ha fatto ancora peggio chiudendo in 15° posizione. Stefano Manzi, passato anche lui per la Q1, completa il gruppo dei piloti scesi in pista per la Q2 con il 18° tempo. Pessima qualifica per Lorenzo Baldassarri, incapace di passare la Q1 e domani partirà dalla 23° posizione, davanti a Lorenzo Dalla Porta e Fabio Di Giannantonio, ancora in netta difficoltà con la sua SpeedUp. Simone Corsi chiude il gruppo dei piloti nostrani con la 27° posizione sulla griglia di partenza nella gara di domani.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti