Moto2 | Syahrin salta il GP Stiria, al suo posto c’è Medina

20 Agosto 2020 - 16:51
|
GP Stiria 2020

I medici non danno l'OK al malese per correre al Red Bull Ring, il team Aspar lo sostituisce con il suo pilota spagnolo di MotoE




Alla fine Hafizh Syahrin deve alzare bandiera bianca. Il rider malese del team Aspar Moto2 si è presentato oggi al Red Bull Ring per provare a correre il secondo week-end di gare austriaco del motomondiale. Syahrin è reduce dal bruttissimo incidente nella gara di domenica scorsa nella quale ha preso in pieno la moto di Enea Bastianini in pista in uscita di curva 1. Egli fortunatamente è uscito senza fratture, ma ha comunque accusato forti dolori, sopratutto all’anca e agli arti inferiori. Il pilota malese ha provato a recuperare, ma oggi il centro medico lo ha dichiarato UNFIT per il GP Stiria. Di conseguenza, Syahrin tornerà in pista a Misano per il doppio appuntamento sul circuito romagnolo.

Nel frattempo, il team Aspar ha già comunicato il nome del sostituto che affiancherà Aron Canet nell’imminente GP Stiria. Si tratta di Alejandro Medina, pilota spagnolo che corre proprio con il team di Martinez nella MotoE. Il rider non è nuovo alla Moto2, in quanto ha corso due gare nel 2018 (Brno e Spielberg) come sostituto nel SAG Team, senza riuscire a conquistare punti. Quello sarà l’obiettivo per il 23enne di Malaga, che in questo week-end debutterà nella nuova Moto2 motorizzata Triumph (nel 2018 c’erano ancora i propulsori Honda). Vedremo come se la caverà.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Aspar Team MotoGP / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: