Jorge Navarro ringrazia la pioggia e conquista la pole a Phillip Island

26 Ottobre 2019 - 6:37
|
GP Australia 2019

Lo spagnolo ottiene la miglior prestazione prima dell'arrivo della pioggia. Binder e Marini in prima fila




Jorge Navarro conquista la pole position del Gran Premio d’Australia in Moto2, al termine di una qualifica caratterizzata dal tempo, con la pioggia arrivata nel corso della Q2 che ha compromesso i risultati della sessione. La pioggia è arrivata sul circuito di Phillip Island a circa 6 minuti dalla fine delle qualifiche, di conseguenza la griglia di partenza si è decisa nella fase iniziale della Q2 con Navarro capace di ottenere la miglior prestazione in 1:33.565 in condizioni di asciutto.

Lo spagnolo della Speed Up ha ottenuto un giro incredibile rifilando tre decimi a Brad Binder, fresco di promozione nel team ufficiale KTM MotoGP per il 2020, che domani partirà secondo davanti al vincitore delle ultime due gare Luca Marini, terzo per soli due millesimi su Fabio Di Giannantonio che a sua volta deve accontentarsi della quarta posizione sulla griglia di partenza della gara di domani.

Continua l’ottimo momento di forma di Jorge Martin, che dopo il primo podio in Moto2 conquistato a Motegi qui in Australia si conferma ad alti livelli qualificandosi in quinta posizione. Sesto tempo per Sam Lowes, che però domani scatterà dall’ultima posizione per via di una penalità ricevuta ieri al termine delle FP2 dopo aver rifilato una spallata nel rettilineo principale ai danni di Jesko Raffin. Questo promuove in seconda fila il leader del Mondiale Alex Marquez, che domani ha l’occasione di chiudere i giochi per il titolo scattando dalla sesta posizione davanti proprio a Raffin, autore di un’ottima qualifica.

Marco Bezzecchi scatterà in ottava posizione davanti al neo pilota MotoGP Iker Lecuona e Thomas Luthi, piuttosto sottotono dopo l’ottima gara in Giappone. Tredicesimo tempo in qualifica per Nicolò Bulega davanti a Stefano Manzi, Remy Gardner, Xavi Vierge e Augusto Fernandez, solamente 17° nelle Q2 di oggi. Qualifica da dimenticare per il team di Sito Pons con Lorenzo Baldassarri che non è riuscito nemmeno a passare il Q1 e che domani scatterà dalla 18° posizione per via della penalità a Lowes. 23° tempo per Andrea Locatelli, con Mattia Pasini che chiude il gruppo dei piloti italiani in 27° posizione.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti