F2 Bahrain Test, Day 3 | Luca Ghiotto porta la Hitech in testa

03 Marzo 2020 - 19:12
|

L'italiano chiude la tre giorni di test con il miglior tempo in assoluto. Drugovich e Aitken a seguire




La Formula 2 ha completato i propri Test pre-stagionali in Bahrain, dove negli ultimi tre giorni i 22 piloti che parteciperanno al campionato hanno preso confidenza con le rispettive monoposto in vista dell’inizio della stagione 2020 previsto per il weekend tra il 20 e il 22 Marzo proprio sul circuito di Sakhir.

Nella terza e ultima giornata di prove il miglior tempo è stato segnato da Luca Ghiotto, che quest’anno guiderà con i colori della neo arrivata Hitech GP nei round che non andranno a coincidere con i suoi impegni nel campionato GT. Ghiotto ha chiuso la giornata con il tempo di 1:41.252, ottenuta a metà della sessione pomeridiana, che è la miglior prestazione di tutta la tre giorni di test. Ghiotto precede Felipe Drugovich, rookie di MP Motorsport, che sul finale si è preso la seconda posizione staccato di nemmeno un decimo dal tempo del 25enne pilota italiano, confermando quanto di buono fatto vedere nei giorni precedenti. Segue Jack Aitken, in continua crescita durante i tre giorni, che occupa la terza posizione con un ritardo di ben tre decimi da Ghiotto. Progressi anche da parte di Mick Schumacher, in quarta posizione per un solo millesimo su Nobuharu Matsushita, relegato al quinto posto. Il sesto posto di Nikita Mazepin conferma la giornata positiva della Hitech GP, con il russo che paga un distacco da Ghiotto di poco meno di 4 decimi. Settimo posto per Robert Shwartzman, capace anche di comandare la classifica per gran parte del pomeriggio prima dei miglioramenti di Ghiotto e gli altri, con Louis Deletraz, Sean Gelael e Callum Ilott a completare la Top-10.

Come nei giorni precedenti, al mattino la pista era molto più lenta e la giornata si era aperta sulla falsa riga di come si era concluso il Day 2, con Jehan Daruvala davanti a tutti con il miglior tempo di sessione in 1:43.428, capace di metterlo per soli 10 millesimi davanti a Giuliano Alesi, fresco di passaggio alla HWA Racelab. Sia Carlin che HWA hanno trovato gloria al mattino piazzando entrambe le loro monoposto nelle prime posizioni, con Yuki Tsunoda e Artem Markelov a seguire i loro compagni di squadra rispettivamente in terza e quarta posizione, a due decimi dalla vetta. Quinto posto al mattino per Deletraz davanti a Guilherme Samaia, Gelael e Matsushita, con questi ultimi tre molto attivi in mattinata avendo percorso 40 o più giri solamente nella prima parte della giornata. Nona posizione per Ilott davanti al suo connazionale Dan Ticktum, entrambi con vantaggi molto pesanti dalla vetta.

I tempi della mattinata
I tempi del pomeriggio

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Hitech GP / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: