Ufficiale: cancellato il GP d’Olanda

28 Maggio 2020 - 11:43
|

Gli organizzatori dell’evento hanno confermato che il Gran Premio d’Olanda è stato cancellato a causa dell’emergenza legata al CoVid-19




Lo storico circuito di Zandvoort non ospiterà il Gran Premio di Formula 1 neanche nel 2020. L’evento forse più atteso di tutta la stagione è stato cancellato a causa dell’impossibilità logistica di essere recuperato entro la fine di questo campionato. Dopo il rinvio, quindi, è arrivata la cancellazione ufficiale, che certamente non farà piacere a chi ha investito tempo e soldi per riportare la Formula 1 in Olanda. 

Il rientro in calendario del Gran Premio d’Olanda è quindi previsto nel 2021, quando gli eventi con un ampio numero di spettatori si potranno svolgere senza problemi. Inoltre, gli organizzatori hanno completamente rifiutato l’idea di un Gran Premio a porte chiuse. Jan Lammers, ex pilota di Formula 1, e parte integrante del comitato organizzativo del Gran Premio d’Olanda, ha dichiarato: “Abbiamo aspettato 35 anni per avere un Gran Premio in Olanda. Eravamo pronti per quest’anno, lo saremo anche per l’anno prossimo”

Altra tappa europea cancellata, dunque, per un calendario che inizia a prendere forma ‘per sottrazione’ di eventi. Dopo Australia, Francia e Monaco, quello d’Olanda è il quarto evento ad essere ufficialmente cancellato, mentre Cina, Bahrain, Vietnam, Canada, Azerbaijan e Spagna attendono di essere ricollocate nel calendario.
Mentre i circuiti stanno rimborsando i biglietti, il calendario inizia a definirsi: due gare in Austria nei primi due weekend di luglio, per poi volare subito in Ungheria; si tornerà poi in pista dopo un weekend di pausa, per disputare i due GP di Silverstione e volare in Spagna per il Gran Premio di Barcellona. Chiuderanno il tour de force europeo le gare di SPA e Monza, che si terranno il 30 agosto e il 6 settembre. 

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©

Non ci sono commenti