Renault, Alonso ritorna in pista martedì a Barcellona

12 Ottobre 2020 - 13:00
|

Il pilota spagnolo tornerà a guidare una monoposto di F1 per un Filming Day al Circuit de Catalunya sulla RS20




Dopo il tanto atteso podio conquistato da Ricciardo al Nurburgring, la Renault si appresta a far ritornare in pista Fernando Alonso. Il pilota asturiano, che nel 2021 tornerà in F1 col team di Enstone (rinominato Alpine), sarà a Barcellona domani per disputare una sessione di Filming Day al Circuit de Catalunya di Montmelò. Come da regolamento, Alonso potrà percorrere solo 100 chilometri con la RS20, mentre non si esclude che la Renault potrebbe portare anche la monoposto 2018. In quel caso non ci saranno vincoli di chilometraggio per Fernando, che potrebbe approfittarne per recuperare gli automatismi di accelerazione, frenata e velocità in curva di F1.

Da quando ha lasciato la F1 nel 2018 (McLaren), Alonso è diventato protagonista nelle altre categorie del motorsport. Più di tutti l’Endurance, dove con la Toyota ha vinto il titolo piloti WEC e la 24 ore di Le Mans per due volte. Ultime partecipazioni quelli alla Dakar 2020, chiusa al 13° posto come miglior rookie, e la Indy 500 disputata con la Arrow McLaren SP. “Questi due anni mi sono serviti per liberare la mente”, commenta lo spagnolo. “Adesso voglio tornare ad avere un volante di F1 tra le mie mani”. Anche Cyril Abiteboul non vede l’ora: “Più passa il tempo e facciamo progressi, più Fernando è coinvolto. E’ come un grande squalo molto affamato, che non appena sente il sangue va subito all’attacco”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Renault Sport Mediacentre

Non ci sono commenti