Hamilton vince il GP Eifel ed eguaglia il record di Schumacher, podio per Ricciardo

11 Ottobre 2020 - 16:24
|
GP Eifel 2020

91a vittoria per il pilota britannico che approfitta del ritiro di Bottas, dietro c'è Verstappen. Torna a podio la Renault, Leclerc 7°




Oggi al Nurburgring si è scritta una pagina importante della storia della Formula 1. Lewis Hamilton vince il GP Eifel e va ad eguagliare il record di Michael Schumacher di vittorie in carriera (91). Una vittoria meritata per il pilota Mercedes, che nonostante la Pole mancata è riuscito a sfruttare le sue opportunità e a guidare al meglio con le fredde temperature e lo spauracchio pioggia. E alla fine, dopo il colpo a vuoto in Russia, Hamilton riesce finalmente a raggiungere le 91 vittorie del Kaiser, venendo premiato con il suo casco dal figlio Mick, leader in F2.

Finisce come peggio non poteva invece la gara di Valtteri Bottas. Il finlandese, che aveva perso la leadership ad inizio gara, si deve ritirare per un problema tecnico, causando il suo primo DNF della stagione. Questo ha consentito a Max Verstappen di chiudere secondo con la Red Bull (giro veloce alla fine) e ancora più dietro di aprire una lotta spettacolare per il podio. Ed a spuntarla è stato Daniel Ricciardo che ha la meglio su Sergio Perez per il 3° posto. Una grande gara per l’australiano che consegna di fatto alla Renault il primo podio dal suo ritorno in Formula 1.

Carlos Sainz con la McLaren, a seguire c’è un’ottimo Pierre Gasly 6° per l’Alpha Tauri. Per la Ferrari Charles Leclerc chiude il GP in un settimo posto penalizzato dalla strategia. Cruciale la Safety Car causata dal ritiro di Lando Norris (problemi al motore) negli ultimi 15 giri, con la Scuderia che non ha potuto montare nuove gomme soft al monegasco. 11° invece Sebastian Vettel che sfiora la zona punti dopo una gara difficile.

C’è gloria invece per Nico Hulkenberg. Partito ultimo, il pilota tedesco che ha sostituito Stroll ha corso una gara magistrale, con sorpassi e una strategia azzeccata. Alla fine il driver Racing Point chiude in ottava posizione e votato meritatamente come Driver of the Day. Primi punti per Romain Grosjean che con una sola sosta chiude 9° per la Haas, bravo anche Antonio Giovinazzi che riporta in top 10 l’Alfa Romeo. Ritirati Russell, Bottas, Ocon, Albon e Norris.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes-AMG F1 / Twitter page

Non ci sono commenti