Haas, Fittipaldi e Deletraz confermati come Test e Reserve Driver

26 Marzo 2020 - 15:38
|




La Haas ha annunciato la conferma di Pietro Fittipaldi e Louis Deletraz come loro Test e Reserve Drivers per la stagione 2020, confermandoli entrambi dall’anno scorso.

Fittipaldi e Deletraz seguiranno la scuderia americana nei weekend di gara quando la Formula 1 ripartirà dopo l’emergenza causata dalla pandemia del COVID-19 che sta colpendo tutto il mondo. Nel frattempo, i due difenderanno i colori della Haas nel prossimo evento Virtual Grand Prix organizzato dalla Formula 1 stessa che si disputerà domenica 5 Aprile.

Pietro Fittipaldi viene da un 2019 trascorso nel DTM con il WRT Team Audi Sport, chiudendo la stagione con 22 punti conquistati che gli valgono il 15° posto nella classifica del campionato. Nel 2018 il nipote di Emerson è salito alla ribalta vincendo il titolo nella World Series 3.5 in quella che è stata poi l’ultima stagione della storia del campionato. Prima della conferma in Haas, Fittipaldi ha lasciato il posto in Super Formula alla Motopark, dopo aver chiuso la stagione invernale della Formula 3 Asiatica in quinta posizione, ottenendo i punti necessari per la conquista della superlicenza.“Non vedo l’ora di sfruttare il ruolo che ho sviluppato con il team Haas F1 la scorsa stagione”, ha commentato il pilota brasiliano – “I miei ringraziamenti vanno a Gene Haas e Guenther Steiner per la continua opportunità e fiducia nel mio lavoro al volante. Non smetti mai di imparare in Formula 1 se stai trascorrendo ore nel simulatore o fisicamente al volante della macchina reale, cosa che ho fatto molto con Haas totalizzando oltre 2000 chilometri in prova. È emozionante poter fare entrambe le cose ed essere legato con questa squadra e tutto ciò che è stato realizzato in così poco tempo nel nostro sport”.

Louis Deletraz nel 2020 è atteso come uno dei protagonisti in Formula 2, dopo che lo svizzero ha fatto ritorno alla Charouz Racing System dopo la stagione trascorsa insieme nel 2018. La scorsa stagione Deletraz ha ben figurato con la Carlin, con tre podi e altre ottime prestazioni che gli hanno permesso di chiudere il campionato all’ottavo posto con 92 punti. “Essere un collaudatore e un Test Driver in Formula 1 è un altro passo in avanti verso il mio obiettivo finale di correre in Formula 1”, ha dichiarato Louis Delétraz. “Ho fatto il mio debutto in un’auto di Formula 1 con la Haas e sono naturalmente entusiasta di aver sfruttato quell’opportunità, così come nel mio lavoro di simulatore della scorsa stagione, in un ruolo ufficiale come collaudatore e pilota di riserva. Vorrei ringraziare Gene Haas e Guenther Steiner per avermi aggiunto al programma in questa veste. Il vantaggio per me è che con la Formula 2 sarò in molti dei weekend di gara, so che mi vedranno correre e posso passare più tempo a incorporarmi con il team quando il calendario lo consente”.

Il Team Principal Gunther Steiner ha aggiunto: “Pietro (Fittipaldi) e Louis (Delétraz) si sono entrambi dimostrati validi negli ultimi 12 mesi e siamo lieti di confermarli sia come Test Drivers che come piloti di riserva per il team Haas F1. Il loro lavoro nel simulatore è stato senza dubbio prezioso poiché abbiamo affrontato le nostre sfide la scorsa stagione e siamo entusiasti di continuare a presentare loro ulteriori opportunità per espandere le loro relazioni con il team nel 2020, quando potremo tornare al lavoro. Non vedo l’ora che aggiungano un contributo significativo al nostro programma di gara a supporto di Romain (Grosjean) e Kevin (Magnussen) e dell’intero team di ingegneri con la Haas VF-20”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Haas F1 Team / Official Facebook Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: