Alpha Tauri, la loro prima monoposto ha passato i crash test

18 Gennaio 2020 - 11:12
|

La scuderia di Faenza è la quinta a superare lo scoglio dei crash test dopo Racing Point, Ferrari, Haas e Williams




Mentre ci avviciniamo all’inizio del mondiale 2020 di Formula 1, i team stanno preparando le loro macchine per i test invernali che si terranno a Barcellona tra un mese. L’Alpha Tauri, che nel 2020 prenderà il posto della Toro Rosso sulla griglia, ha annunciato con un post sui social che la loro prima monoposto ha passato tutti i crash test richiesti dalla FIA. Il team di Faenza, che sui social conserva ancora il vecchio nome, è la quinta scuderia ad omologare il telaio dopo Racing Point, Ferrari, Haas e Williams.

Nel 2019 il team motorizzato Honda ha disputato la sua migliore stagione in Formula 1, con 85 punti, due podi conquistati ad Hockenheim (Kvyat) e Interlagos (Gasly) e un 6° posto nella classifica costruttori. Per il 2020 l’Alpha Tauri schiererà Daniil Kvyat e Pierre Gasly, confermando la line-up di fine 2019. Il russo sarà alla sua sesta stagione in F1, la terza con la scuderia di Faenza, mentre il francese sarà chiamato al riscatto dopo un anno complicato che gli è costato la retrocessione dalla Red Bull alla scuderia minore. E secondo voi dove potrà arrivare l’Alpha Tauri nel 2020? Meno di un mese e ci faremo già le prime idee.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Toro Rosso / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: