Fastback | 125cc, GP Qatar 2011: Il debutto iridato di Maverick Viñales

20 Marzo 2020 - 16:58
|
GP Qatar 2020

Oggi sono passati nove anni dal debutto nel Motomondiale di Maverick Viñales, in Qatar nel 2011.




Oggi, 20 Marzo 2020 è il nono anniversario del debutto dell’attuale pilota Yamaha Monster MotoGP, Maverick Viñales. Ci troviamo in Qatar, il 20 Marzo 2011, per la prima tappa del Motomondiale. Nella classe 125cc nell’anno precedente ha vinto il titolo mondiale Marc Marquez in sella alla Derbi del team Ajo Motorsport.

I favoriti per il titolo iridato per la stagione 2011 sono: Nicolás Terol, in sella all’Aprilia del team Bankia Aspar, Sandro Cortese nell’Aprilia del team Intact-Racing Team Germany, Johann Zarco sulla Derbi del team Avant-AirAsia-Ajo. Il rookie Viñales si è rivelato durante la stagione un avversario ostico per i piloti con più esperienza nella categoria. Il pilota spagnolo in sella all’Aprilia del team Pev-Blusens-SMX-Paris Hilton vincerà poi durante l’anno ben tre Gran Premi: in Francia, a Le Mans, ad Assen ed a Sepang, nel GP di Malesia, nel weekend che ci ha portato via per sempre Marco Simoncelli.

Nella giornata di sabato ha strappato il primo tempo Nico Terol, seguito da Sandro Cortese e da Efrén Vázquez (Avant-AirAsia- Ajo). In quarta posizione c’è Sergio Gadea (Pev-Blusens-SMX-Paris Hilton). Il nostro protagonista Viñales parte da un’ottima nona posizione al debutto iridato. Per quanto riguarda gli italiani, il migliore degli azzurri è Simone Grozkyj Giorgi che scatta dalla dodicesima casella.

La gara non è mai stata in dubbio, fin dalla partenza. Lo spagnolo Terol (che vincerà poi il Mondiale) ha impresso un ritmo insostenibile per la concorrenza ed è andato a vincere con ben 7.7 secondi di vantaggio su Sandro Cortese e Sergio Gadea, che chiude il podio. Il quarto posto se lo aggiudica Vázquez, davanti a Jonas Folger. La volata per il 6° posto se la aggiudica Johann Zarco, che precede Moncayo di un decimo e Luis Salom di solo tre decimi. L’ultimo della volata è stato proprio il rookie Maverick Viñales, che chiude quindi al nono posto. Conclude la top 10 Miguel Oliveira (Andalucia Banca Civica), il miglior italiano Grotzkyj Giorgi conclude al 14° posto, seguito da Luigi Morciano 20° ed Alessandro Tonucci 22°.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: