UFFICIALE: Citroen lascia il WRC, Ogier ad un passo da Toyota!

20 Novembre 2019 - 12:23
|

Dopo settimane di conferme, smentite e trattative, si realizza per la casa francese il secondo addio in pochi anni al mondiale rally




Adesso è tutto vero: la Citroen dice nuovamente addio al mondiale WRC. La casa di Sartory ha comunicato oggi la risoluzione del contratto con Sébastien Ogier. Di conseguenza, la Citroen ha annunciato anche il suo ritiro per il 2020 per “l’assenza di un top driver disponibile per la prossima stagione”, stando a quanto recita il tweet del costruttore francese.

Per la Citroen non è la prima volta che lascia il mondiale rally. Già nel 2016 la casa di Sartory abbandonò il WRC come costruttore ufficiale, disputando comunque alcune gare con la DS3 WRC. Stavolta però non sembra esserci spazio per un ritorno in tempi brevi, data anche la sua volontà di non aderire al programma delle WRC ibride.

A questo punto per Ogier si attende solo l’annuncio del suo matrimonio con Toyota. La casa nipponica, che ha lasciato andare il nuovo campione del mondo Ott Tanak ai rivali della Hyundai, potrebbe prendere anche Elfyn Evans (M-Sport Ford) insieme a Seb. L’unica cosa certa è che ora, con il ritiro della Citroen, il domino del mercato piloti è partito.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Citroën Racing / Twitter page

Non ci sono commenti