Rally Messico, PS6: Ogier passa in testa, arrancano Tanak e Sordo

13 Marzo 2020 - 20:39
|
Rally Messico 2020

Sébastien conduce con quasi 10 secondi di vantaggio su Suninen dopo le prime speciali del venerdì. 3° Neuville, 5° Evans




Sebastien Ogier comincia col piede giusto la seconda giornata del Rally Messico. Dopo le prime 4 speciali del venerdì (PS3-PS6) il pilota della Toyota è volato in testa alla classifica con 9.7 secondi di vantaggio su Teemu Suninen. Il giovane finlandese sorprende con la sua Fiesta: il pilota della M-Sport Ford è secondo a separare il leader della gara da Thierry Neuville, con il belga Hyundai che accusa 10.3 secondi dopo aver condotto alla fine della PS2.

Più lontano abbiamo un Esapekka Lappi in quarta posizione, segue Elfyn Evans in quinta con il gallese che sta recuperando da una SS3 in cui ha perso molto terreno. Ad oltre 30 secondi c’è Kalle Rovanpera al sesto posto, settima posizione per un Ott Tanak che dopo essere passato in testa alla El Chocolate 1 ha perso moltissimo nelle prove successive. L’estone precede Gus Greensmith che sia assesta in ottava piazza, poi abbiamo Pontus Tidemand al nono posto leader nella WRC2.

Dietro lo svedese abbiamo Nikolaj Gryazin con la Hyundai R5 in top 10, mentre Dani Sordo è indietro in 13a posizione dopo aver perso 5 minuti nella SS3. In WRC3 a condurre le operazioni è il boliviano Marco Bulacia Wilkinson, che insieme al navigatore italiano Bernacchini è 11° overall con la Citroen C5. Nella notte italiana le altre prove del venerdì messicano.

Ogier/IngrassiaToyota Yaris WRC46:50.3
Suninen/LehtinenFord Fiesta WRC+9.7
Neuville/GilsoulHyundai i20 Coupé WRC+10.3
Lappi/FermFord Fiesta WRC+16.6
Evans/MartinToyota Yaris WRC+19.1
Rovanpera/HalttunenToyota Yaris WRC+31.4
Tanak/JarveojaHyundai i20 Coupé WRC+38.6
Greensmith/EdmondsonFord Fiesta WRC+46.9
Tidemand/Barth (WRC2)Skoda Fabia R5+2:39.8
10°Gryazin/Fedorov (WRC2)Hyundai i20 R5+3:03.2

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Toyota GAZOO Racing WRT / Twitter

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: