Orradre vince di forza a Jerez!

01 Agosto 2020 - 18:09
|

Booth-Amos e Deroue conquistano il podio in volata




Lo spettacolo della Supersport300 ricomincia dal Circuito de Jerez – Angel Nieto. Sulla pista andalusa va in scena una gara caotica, ricca di colpi di scena. L’unica costante della gara è stato il talentuoso pilota di casa Unai Orradre (Yamaha MS Racing) che intorno a metà gara è riuscito a prendere la testa della corsa, conservandola con margine sino al termine.

Volata per la seconda posizione con Booth-Amos che ha la meglio su Deroue di soli 87 millesimi. Errore nel finale per la Carrasco che nel tentativo di sorpassare l’olandese, finisce lunga perdendo il podio. La talentuosa campionessa spagnola chiude settima al traguardo. Davanti a lei: Yuta Okaya (MTM Kawasaki MOTOPORT), Thomas Brianti (Prodina Ircos Team WorldSSP300) e Bahattin Sofuoglu (Biblion Motoxracing Yamaha WSSP300). Kevin Sabatucci (Kawasaki GP Project) è ottavo, bravo a sopravanzare nel finale Alvaro Diaz (Biblion Motoxracing Yamaha WSSP300). Spazio in top10 anche per Nick Kalinin (Battley-RT Motorsports by SKM-Kawasaki) e Ton Kawakami (Yamaha MS Racing).

Ha il sapore di impresa il 12° posto di Samuel Di Sora (Leader Team Flembbo), ammesso a partecipare dopo aver brillato nella Last Chance Race. 13° Kim Aloisi (ProGP Racing). Nelle retrovie gli altri italiani. Da segnalare il ritiro per noie tecniche del poleman Kawakami (Meikon).

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©

Non ci sono commenti