Crono alti nella terza sessione di prove libere. Svetta Jonathan Rea

25 Ottobre 2019 - 16:18
|

Le temperature alte non frenano il campione nordirlandese




Il terzo turno di prove libere ha visto girare sotto la luce del sole e non quella dei riflettori i piloti. Le temperature sono così risultate più alte rispetto alle uscite in notturna, allontanandosi dai riferimenti di ieri sera. La pista lenta non ha comunque fermato Jonathan Rea che è stato capace di segnare il miglior riferimento, staccando si soli 2 decimi nell’ordine le Yamaha di: Alex Lowes, Loris Baz e Michael van der Mark.

Più cauto rispetto a ieri Alvaro Bautista, autore del 5° miglior crono, a precedere i compagni di marca Eugene Laverty ed il gallese Chaz Davies, 7° ma leader nella classifica combinata dei tre turni. Spazio in top10 anche per Rinaldi, Sykes e Razgatlioglu.

Manca ancora lo spunto di Leon Haslam e Jordi Torres, rispettivamente 11° e 13°, ma davvero efficaci in passato sul tracciato di Losail. Più difficile del previsto l’ultima gara di carriera in Superbike per Marco Melandri che chiude soltanto 17°. Diciottesimo crono invece per il pilota Althea MIE Racing Alessandro Delbianco.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK
TAG | | | |

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: