Bird ritorna nel WEC: in pista con Ferrari a Sebring e Le Mans

09 Febbraio 2020 - 14:56
|

Il pilota della Virgin Formula E torna a correre nel mondiale endurance con la 488 GTE Evo #71 insieme a Rigon e Molina




Sam Bird si appresta a tornare a correre nel WEC con la Ferrari AF Corse. Il britannico aveva rinunciato alla stagione completa del mondiale endurance per via del suo impegno con Virgin in Formula E, ma l’annullamento della gara di Sanya gli ha lasciato uno slot libero nel suo calendario. Così, Bird si unirà a Davide Rigon e Miguel Molina per disputare la 1000 miglia di Sebring e la 24 ore di Le Mans sulla 488 GTE Evo #71. La Ferrari quindi decide di mantenere le stesse line-up di un anno fa per la gara sul Circuit de la Sarthe. Daniel Serra infatti tornerà insieme ad Alessandro Pier-Guidi e James Calado sulla vettura #51 che nel 2019 ha vinto la 24h di Le Mans nella classe GTE Pro.

A darne l’annuncio è stato il capo dei programmi GT del Cavallino, Antonello Colletta, che su motorsport.com ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. “Sam fa sempre parte della famiglia Ferrari, ma ora con una modalità differente. Al momento correrà solo a Sebring e Le Mans, ma non è escluso che l’accordo possa estendersi ad altre gare, sempre rispettando il suo impegno in Formula E. Se Bird ritornerà per la stagione 2020/21? E’ ancora presto per dirlo, e comunque non prenderemo una decisione sui nostri piloti prima dell’estate”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ferrari Media Center

Non ci sono commenti