Anteprima 6 ore di Spa-Francorchamps – Info, orari e statistiche

12 Agosto 2020 - 16:00
|

Il WEC ritorna a far ruggire i propri motori sul leggendario tracciato delle Ardenne, teatro un anno fa di una corsa storica




Finalmente riparte anche il WEC e lo fa da una delle piste più leggendarie e più iconiche del campionato. Il mondiale endurance va rotta verso le Ardenne, dove si disputerà la 6 ore di Spa-Francorchamps, sesta tappa del campionato 2019-20. La prima gara dopo il lockdown vedrà riprendere le battaglie per il titolo nelle varie classi, tra cui il duello Toyota-Rebellion in LMP1 e il triello Ferrari-Porsche-Aston Martin in GTE Pro. E sarà anche un banco di prova molto importante in vista della inedita 24h Le Mans che si terrà a settembre.

La pista non ha proprio bisogno di presentazioni: il Circuit de Spa-Francorchamps è un tracciato difficilissimo, ricco di fascino e che ha resistito alla prova del tempo. Inaugurato nel 1924, questo circuito da 7004 metri e ben 20 curve metterà alla prova sia il pilota che la macchina con le sue sequenze di curve a media-alta velocità, tra cui l’iconico Eau Rouge/Raidillon, i lunghi rettilinei come quello del Kemmel e il meteo belga. Infatti per questo week-end sono previsti dei rovesci sopratutto per la gara di sabato. E se la memoria ci riporta alla 6 ore dell’anno scorso… aspettiamoci di tutto (tranne la neve).

Gli occhi ovviamente saranno puntati sulla Toyota, vincitrice delle ultime tre edizioni della gara belga del WEC. Tra i loro piloti spicca Sébastien Buemi, uno dei più vincenti nella storia di Spa con 4 vittorie nel 2013, 2017, 2018 e 2019. Lo svizzero è l’unico insieme al suo compagno Kazuki Nakajima ad aver vinto per tre volte di fila sul circuito belga e, se vincesse anche quest’anno, Buemi eguaglierebbe Jacky Ickx in testa con 5 vittorie complessive (conquistate nel 1967, 1968, 1974, 1982 e 1983 quando c’era ancora la 1000 km di Spa). Grande equilibrio invece nella classe GTE Pro, dove ci sono stati tre vincitori diversi negli ultimi tre anni (Ferrari nel 2017, Ford nel 2018 e Aston Martin nel 2019). Per Porsche invece Spa rappresenta un tabù, in quanto non vince la 6 ore dal 2012 (lì il successo fu del team Felbermayr-Proton con Lieb e Lietz).

Di seguito trovate gli orari per le sessioni della 6 ore di Spa-Francorchamps. La gara del WEC sarà trasmessa live su Eurosport e su Sportitalia: quest’ultima manderà in onda la prima e l’ultima ora di gara in chiaro (canale 60) con il commento in italiano, mentre le altre verranno trasmesse sul canale smart SI Motori.

Giovedì 13 agosto

  • Prove libere 1: dalle 16:25 alle 17:55

Venerdì 14 agosto

  • Prove libere 2: dalle 9:30 alle 11
  • Prove libere 3: dalle 14 alle 15
  • Qualifiche 1 (classi GTE): dalle 18 alle 18:20
  • Qualifiche 2 (classi LMP): dalle 18:30 alle 18:50

Sabato 15 agosto

  • Gara: dalle 13:30 alle 19:30

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © TheLastCorner.it

Non ci sono commenti