Red Bull Rookies Cup | Pedro Acosta cala il poker a Spielberg

25 Agosto 2020 - 11:03
|

Lo spagnolo vince tutte le quattro gare disputate al Red Bull Ring, mettendo già una mano sulla conquista del campionato.




Nelle due settimane trascorse in Austria ha debuttato la Red Bull Rookies Cup. La categoria supportata da Red Bull e KTM schiera ben 25 moto, che non sono altro che le stesse KTM che partecipano al mondiale Moto3, solamente depotenziate. Quest’anno sono due gli italiani che partecipano a questo campionato: Matteo Bertelle, che non ha partecipato al secondo weekend a causa del tampone risultato positivo, e Luca Lunetta.

In queste prime quattro gare Pedro Acosta (vice campione nel 2019 dietro solo a Carlos Tatay) ha dimostrato di essere il dominatore indiscusso della categoria. Lo spagnolo #37 ha dimostrato una maturità e tranquillità fuori dal comune, vincendo tutte le gare all’ultimo giro. Secondo posto in classifica generale per David Muñoz, già a 36 lunghezze dal connazionale. Lo spagnolo #64 torna dal Red Bull Ring con ben tre podi a carico: nel primo weekend chiude due volte al secondo posto, mentre nel secondo weekend chiude terzo in gara 1 e ottavo in gara 2, a causa di un contatto all’ultimo giro con David Alonso.

È proprio il colombiano con il numero #80 che è terzo in classifica, con 52 punti conquistati. Sicuramente Alonso è il più sfortunato dell’intero paddock: ha concluso tutte le gare ai piedi del podio, al 4° posto. Ex aequo con il colombiano troviamo Daniel Holgado: lo spagnolo è caduto nell’ultima gara dopo solo 5 giri, vanificando così i tre podi ottenuti precedentemente, due volte 3° ed una volta 2°. Conquistano un podio a testa Ivan Ortolá, secondo di solo 38 millesimi nell’ultima gara e Daniel Muñoz, 3° nella quarta gara.

Passando agli italiani: Matteo Bertelle #28 chiude ottavo la prima gara, a solo un secondo dal podio. Nella seconda manche l’italiano conclude 9°, sempre lottando per il podio nel gruppo di testa. Al momento il padovano è 12° in classifica. Il debuttante nella categoria Luca Lunetta #58 riesce a conquistare un punto nell’ultima gara, finendo 15°, lontano dai primi. Al classe 2006 manca sicuramente l’esperienza per competere ad un livello così alto come quello della Rookies Cup. Il prossimo appuntamento sarà il 17 Ottobre ad Aragon, in concomitanza con il weekend del motomondiale.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©rookiescup.redbull.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: