MotoGP Test Jerez – Vinales apre davanti a tutti, brutta caduta per Petrucci

15 Luglio 2020 - 17:00
|

Miglior crono di giornata per il rider Yamaha dopo che Marquez si era affermato nella mattinata, lieve trauma cranico per Danilo




L’inizio della stagione 2020 del motomondiale è alle porte, con i rombi dei motori che tornano a farsi sentire nel circuito di Jerez de la Frontera, in Spagna. Ma non siamo ancora nel week-end di gara: oggi piloti e team della MotoGP sono scesi in pista per una giornata di test ‘preseason’, l’ultima prima del Gran Premio di Spagna di questo week-end che inaugurerà la stagione. Per molti è l’occasione di riprendere confidenza con le loro moto, per altri di mettere a punto gli ultimi dettagli prima che si cominci a fare veramente sul serio.

Nella sessione mattutina è stato Marc Marquez a far segnare il crono più veloce con un 1:37.941. Il rider Repsol Honda è stato l’unico a scendere sotto il 38 nella mattinata, mentre Alex Rins piazza la Suzuki in seconda posizione con un 1:38.193. Terzo posto per Valentino Rossi con la Yamaha a 281 millesimi da Marc, poi l’Aprilia di Aleix Espargaro in quarta posizione. Distacchi molto ridotti per i primi, con i primi 8 in meno di mezzo secondo. Quinto posto per Fabio Quartararo, poi Cal Crutchlow e Jack Miller in sesta e settima. Poi a 485 millesimi dal #93 c’è Miguel Oliveira con la KTM Tech 3 in ottava posizione. Chiudono la top 10 gli italiani Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia. Indietro invece le Ducati ufficiali, con un convalescente Andrea Dovizioso 19° ad oltre un secondo e due da Marquez e con Danilo Petrucci dietro di lui in 20a posizione.

Nella sessione pomeridiana c’è un attimo di paura per una bandiera rossa a 80 minuti dalla fine. L’Aprilia di Espargaro perde olio in curva 11, Petrucci e Alex Marquez non riescono ad evitare la chiazza e cadono entrambi, con il ternano ad avere le peggiori conseguenze. Il rider Ducati è stato portato subito alla Clinica Mobile, dove ha riportato un trauma cranico. Niente di grave comunque, tant’è che Danilo ha ricevuto l’OK dei medici per tornare ai box. Crono migliore di giornata in 1:37.793 per Maverick Vinales, segue Fabio Quartararo secondo a 118 millesimi, poi Marc Marquez terzo a 228. Alex Rins chiude quarto senza migliorare il tempo della mattinata, 5° il suo compagno in Suzuki Joan Mir. 6° Bagnaia, 10° Morbidelli, mentre Andrea Dovizioso si migliora e sale in 12a posizione. 16° Valentino Rossi, mentre Petrucci non torna più in pista e chiude la giornata in ultima posizione.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: