Lussazione alla spalla per Rins, salta la gara di Jerez

18 Luglio 2020 - 16:49
|
GP Spagna 2020

Riportata anche una frattura all'omero per il rider Suzuki dopo la caduta nelle qualifiche: da valutare se fare o no l'intervento




Brutte notizie in casa Suzuki. Alex Rins è stato dichiarato unfit dalla clinica mobile dopo la bruttissima caduta avvenuta nel finale del Q2. Nel finale delle qualifiche si sono registrate molte cadute tra cui quelle di Dovizioso e Miller, ma per il rider spagnolo è andata peggio. Egli, dopo aver quasi perso l’anteriore nella veloce curva 11 aveva provato a salvarla, ma una volta andato sulla sabbia è stato violentemente disarcionato dalla moto. La caduta è stata rovinosa, tant’è che Rins ha lasciato la pista dolorante alla spalla, facendo presagire il peggio nel team Suzuki.

Infatti dopo nella Clinica Mobile gli è stato diagnosticato una lussazione alla spalla destra ma non solo. Le radiografie gli hanno rivelato anche una frattura della testa dell’omero e una sospetta lussazione acromion claveare. Rins salta quindi la gara di domani e dato l’entità dell’infortunio rischia l’intervento chirurgico. Di certo non è la partenza che Alex si sognava, e adesso rischia di dire già addio al sogno mondiale, dato che settimana prossima si tiene la seconda gara a Jerez (GP Andalucia). Auguriamo a Rins una pronta guarigione, con la speranza di rivederlo il più presto possibile in pista.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Team Suzuki Ecstar / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: