Ecco il nuovo calendario MotoGP 2020: via il 19 luglio a Jerez!

11 Giugno 2020 - 12:56
|

13 gare con 5 doppie tappe da disputare tra luglio e novembre. Misano ospiterà due gare insieme a Jerez, Red Bull Ring, Aragon e Valencia




La MotoGP ha una data di ripartenza. E’ stato rilevato oggi il nuovo calendario per il motomondiale 2020, che consisterà in un minimo di 13 gare da disputare in Europa con 5 doppi appuntamenti. Si comincierà il 19 e 26 luglio con le prime 2 gare a Jerez, poi andremo a Brno per la terza tappa. A seguire le due doppie tappe del Red Bull Ring e di Misano, che verranno disputate a metà agosto e metà settembre. Dopo le tappe riminesi toccherà a Catalunya e Le Mans, che ospiteranno una gara singola. Finale (per ora) tutta in Spagna, con due doppie tappe ad Aragon e Valencia.

Ma non è detto che la Spagna sarà l’ultima tappa della MotoGP 2020. Infatti la volontà è quella di aggiungere gare extra-europee da disputare fino al termine della stagione che è stato fissato al 13 dicembre. Texas, Argentina, Thailandia e Malesia rimangono quindi in standby in attesa di vedere come si evolve la pandemia del Coronavirus. Una decisione sulle tappe americane/asiatiche sarà presa entro il 31 luglio, termine ultimo per modificare il calendario. Ma perlomeno, adesso il motomondiale 2020 ha una data di ripartenza.

Ricordiamo inoltre che a Jerez la MotoGP inizierà il suo campionato, mentre Moto2 e Moto3 saranno al loro secondo round. Le classi cadette infatti hanno corso in Qatar grazie al fatto che team e piloti erano già lì per i test prestagionali prima che la pandemia scoppiasse. Le gare sono state vinte rispettivamente da Tetsuta Nagashima (Moto2) e Sergio Garcia (Moto3), che quindi ripartiranno da Jerez con un lieve vantaggio sui loro avversari.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: