Ducati | Dovizioso: “Seconda fila molto importante” – Pirro: “Fiduciosi per domani”

14 Settembre 2019 - 19:45
|
GP San Marino e Riviera di Rimini 2019

Le parole dei piloti Ducati al termine delle qualifiche sul tracciato di Misano Adriatico. Petrucci: "Peggior qualifica della stagione"




Nessun exploit oggi per i piloti Ducati. Sin dal venerdì erano evidenti le difficoltà degli uomini in rosso di aggrapparsi alle posizioni di vertice, e la giornata di oggi ha confermato il mesto trend. Andrea Dovizioso ha tirato fuori il coniglio dal cilindro, strappando una seconda fila davvero molto importante in ottica gara: “La seconda fila per domani è sicuramente molto importante, soprattutto considerando le difficoltà che avevamo incontrato fino ad oggi qui a Misano. Lavorando con tranquillità e metodo ci siamo avvicinati ai primi, soprattutto come passo, e domani, se faremo una buona partenza, credo che potremo dire la nostra anche perché la gara è particolarmente lunga. Ci sono sei piloti che hanno un gran passo e noi faremo il possibile per inserirci in quel gruppo“.

© motogp.com

Ci ha messo del suo anche Michele Pirro, super-collaudatore e pilota di grande esperienxa. Il pugliese ha conquistato un ottimo accesso alla Q2 dalle FP3, salvo poi non mostrare quel guizzo necessario per scattare più avanti in griglia: “Sicuramente ci aspettavamo qualcosa di più dal turno di qualifica perché avevamo dimostrato nelle prove libere di avere il potenziale per far meglio. Purtroppo abbiamo provato qualcosa di diverso nel setup che non ha funzionato come speravamo e quindi non sono riuscito a qualificarmi qualche posizione più avanti. In ogni caso siamo fiduciosi per domani e, se riuscirò a partire bene, sono sicuro che potremo fare una buona gara e recuperare posizioni“.

© Bonora Agency

Da dimenticare, invece, il turno di Danilo Petrucci. Il ternano ha concluso addirittura 17°, lontanissimo e molto più in difficoltà rispetto ai suoi colleghi. L’unica ancora di salvezza sarà il passo gara, sicuramente migliore rispetto al giro secco: “E’ stata la mia peggiore qualifica della stagione e sinceramente non mi aspettavo di dover partire così indietro, anche se sapevo che sul giro singolo avrei faticato. Chiaramente la posizione in griglia non mi aiuta, ma sono abbastanza fiducioso per la gara perché il mio passo non è male. Questa sera analizzeremo bene i dati per cercare di trovare una soluzione che possa migliorare il mio feeling in vista della gara di domani“.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Bonora Agency

Non ci sono commenti