Buena nueva dall’Argentina: si va verso la conferma del GP di Termas

02 Marzo 2020 - 18:00
|

L'organizzazione del Gran Premio certifica, per ora, la tappa argentina prevista per il weekend tra il 17 e il 19 aprile. Nessuna preoccupazione per i controlli sanitari




Bocciato il Qatar, rimandata la Thailandia, serviva come il pane un elemento che andasse a corroborare la precaria situazione del calendario del motomondiale 2020. In attesa di apprendere la decisione che verrà presa su Austin, soggetta all’arcinota vulnerabilità di pensiero del presidente Trump, l’Argentina parte in contropiede. Secondo un comunicato dell’organizzazione del Gran Premio di Termas de Rio Hondo, infatti, la tappa argentina, prevista per le giornate del 17, 18 e 19 aprile, dovrebbe regolarmente svolgersi, grazie alle misure adottate dal Ministero della Salute e dal Governo di Santiago.

Il condizionale, in questi casi, è imprescindibile, dato che in un mese e mezzo gli scenari potrebbero ribaltarsi a loro piacimento. Di seguito il comunicato:

In seguito alla cancellazione dei GP del Qatar e della Thailandia e ai dubbi dei molti tifosi argentini, Orly Terranova, CEO del Grupo OSD, e Carmelo Ezpeleta, CEO di DORNA Sports, hanno confermato lo svolgimento della gara prevista per il 17, 18 e 19 Aprile 2020 a Termas de Río Hondo. Attualmente l’Argentina non ha restrizioni sull’attuale epidemia di coronavirus e non è previsto alcun problema grazie al protocollo di sicurezza del Ministero della Salute della Nazione e del Governo di Santiago. I casi del Qatar e della Thailandia sono differenti poiché entrambi i governi hanno agito sulla prevenzione e la limitazione dei viaggi per le persone provenienti dall’Italia, uno dei paesi con i casi più recenti. Il problema principale sono i gruppi di lavoro dei team italiani, ma è molto facile per l’organizzazione avere il controllo di ciascun passeggero. Inoltre, i team prestano particolare attenzione ai membri che presentano sintomi e stanno svolgendo azioni di autocontrollo e assistenza. La data della MotoGP in Argentina si svolgerà normalmente e continuerà a far parte del calendario del motomondiale 2020“.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: