Mercato piloti Moto2 – Di Giannantonio torna da Gresini, in NTS arriva Baltus

08 Ottobre 2020 - 18:24
|

Gli ultimi movimenti di mercato nella categoria di mezzo in vista del 2021




La giornata odierna è molto movimentata sul fronte del mercato piloti, sia per quanto riguarda la Moto3 che per la Moto2, dove nel giro di un’ora sono arrivate due ufficialità per la prossima stagione.

La più significativa riguarda Fabio Di Giannantonio, che dopo due anni trascorsi alla SpeedUp nel 2021 sarà un pilota del Team Federal Oil Gresini, tornando nella squadra che lo ha accolto in Moto3 dal 2016 al 2018, stagione culminata con il secondo posto nel mondiale alle spalle del suo allora compagno di squadra Jorge Martin. In Moto2 Di Giannantonio ha ottenuto tre podi, l’ultimo arrivato quest’anno nella seconda gara a Misano in una stagione per lui piuttosto travagliata.

Diggia ha firmato un contratto di due anni, con un piano che nel 2022 gli potrebbe aprire le porte della MotoGP con l’Aprilia, che ha nel team di Fausto Gresini la squadra ufficiale. Nella prossima stagione il pilota romano affiancherà Nicolò Bulega in uno schieramento tutto italiano.

“Sono super felice di essere tornato nella squadra dove tutto è iniziato” ha dichiarato Fabio. “Con Gresini ho segnato i miei primi punti e ottenuto i miei primi podi e vittorie… Io e Fausto siamo tornati insieme, e penso che questa sia una straordinaria opportunità per entrambi e sono sicuro che potremo fare grandi cose insieme in Moto2 il prossimo anno. Sarò con una nuova squadra, che è una motivazione in più per me. Dobbiamo fare bene – se non addirittura meglio – in Moto2 per poi puntare alla MotoGP che è sempre stato il miglior sogno e ricompensa possibile per me. Vorrei innanzitutto ringraziare Fausto per questa opportunità, il mio manager Diego Tavano e tutti coloro che sono stati al mio fianco per tutto questo tempo”.

Fausto Gresini ha commentato così il ritorno a casa del suo pilota: “Sono felice di completare la mia squadra 2021 con un altro pilota italiano di incredibile talento. Fabio è un pilota che conosco bene e che ha già fatto grandi cose con noi. Questo è un gradito ritorno che farà una coppia tutta italiana insieme a Bulega, qualcosa a cui miravo da tempo. La squadra del prossimo anno si sta preparando con l’obiettivo di tornare al top della serie con due piloti vincenti. Fabio ha firmato un contratto biennale e sono felice che possa continuare a crescere con noi e con un progetto ad ampio raggio”.

Oltre alla firma di Di Giannantonio, oggi la NTS ha ufficializzato l’ingaggio di Barry Baltus, pilota belga di soli 16 anni che l’anno prossimo passerà in Moto2 dopo una sola stagione in Moto3. Esattamente come Di Giannantonio, anche lui ha firmato un contratto biennale.

Attualmente Baltus occupa la 26° posizione in classifica in Moto3, e ha commentato così questa occasione che avrà l’anno prossimo: “Non mi sarei mai aspettato di arrivare in Moto2 così velocemente! Vorrei quindi ringraziare Freddy Tacheny e Zelos per avermi trovato un posto all’NTS RW Racing GP, e il team stesso per la loro fiducia. Anche se ho ancora molto da imparare, farò del mio meglio per svilupparmi il prima possibile e darò tutto ciò che ho per questo. Voglio anche ringraziare la mia famiglia e tutti i miei sponsor e partner che mi hanno supportato dall’inizio”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Gresini Racing / Official Twitter Page

Non ci sono commenti