Jimmie Johnson potrebbe correre in IndyCar nel 2021 e 2022

09 Settembre 2020 - 18:48
|

Il sette volte campione NASCAR ha iniziato una collaborazione con Chip Ganassi Racing per correre nel 2021 e 2022.




Il sette volte campione NASCAR, Jimmie Johnson, potrebbe partecipare al campionato 2021 e 2022 della NTT IndyCar Series. Questa è la notizia emersa dallo stesso Johnson su Twitter quest’oggi.

Dettagli ulteriori sono stati rilasciati da Ganassi stesso: “È sempre difficile trovare grandi piloti. Trovarli e vedere che sono anche delle ottime persone è molto più complicato. Mettere insieme Jimmie con qualcuno come Scott Dixon è un’opportunità non da poco. Sono veramente in alto e tutti sanno che io adoro i vincitori. L’obiettivo per noi è far correre Jimmie in una vettura Indy per almeno le prossime due stagioni, e vogliamo far vedere a tutti che abbiamo messo serietà nel progetto. Abbiamo pensato fosse importante fare l’accordo fin da ora, in modo da iniziare a lavorare sul piano finanziario per far diventare questo reale. Il record di Jimmie parla da solo e pensiamo che un pilota del suo livello possa solo migliorare la nostra squadra”. Ricordiamo infatti che Jimmie Johnson è a pari merito con Dale Earnhardt senior e Richard Petty per il numero di titoli nella NASCAR Cup Series (sette), ed inoltre Johnson è l’unico pilota ad aver vinto cinque titoli consecutivi (dal 2006 al 2010).

Johnson ha poi rilasciato una sua dichiarazione: “Quando ho provato la vettura di Chip, mi ha solo stuzzicato ulteriormente. Ho scoperto di volerla guidare più di prima. Lavorare con Scott (Dixon, ndr) è stato fantastico ed in poco tempo ho capito perché Chip e le sue squadre hanno vinto dodici campionati INDYCAR. Vista la situazione, ho voluto annunciare la collaborazione con Chip Ganassi Racing per spingere sul piano delle sponsorizzazioni. L’obiettivo è correre l’intero programma stradale (quindi non gli ovali, ndr) ed oggi abbiamo fatto il primo passo in quella direzione”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © IndyCar Media

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: