Sergio Perez in isolamento dopo un test “non conclusivo” per il Covid-19

30 Luglio 2020 - 17:14
|

Si attendono ora i risultati di un secondo test, in preallarme Gutierrez e Vandoorne




Nel giovedì di conferenze stampa a Silverstone, alla vigilia del venerdì di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna, il grande assente è stato Sergio Perez.

Il pilota messicano non era presente all’incontro con la stampa perché, come spiegato dalla Racing Point, il test per il Covid-19, a cui tutti i membri del paddock vengono sottoposti continuamente, ha dato un esito “non conclusivo”.

Ciò significa che Checo dovrà restare in isolamento fino a quando non si avranno i risultati di un nuovo test che possa chiarire se il pilota della Racing Point è positivo o meno al Coronavirus. Ricordiamo che in caso di positività la scuderia inglese potrà schierare uno tra Esteban Gutierrez e Stoffel Vandoorne, terzi piloti che la Pantera Rosa ha in comune con la Mercedes.

In tal senso il favorito sembra essere il messicano, visto che Vandoorne sarà impegnato con il team Mercedes di Formula E che riprenderà il suo cammino a Berlino.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © BWT Racing Point F1 Team, Twitter account.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: