Red Bull, Verstappen: “Dobbiamo trovare il bilanciamento”; Albon: “Un decimo può fare la differenza”

04 Settembre 2020 - 19:02
|
GP Italia 2020

Venerdì non facile per i piloti Red Bull a Monza, con Max 5° (a muro in FP1) e Alexander 14° dopo le libere




Il venerdì del GP Italia a Monza è cominciato letteralmente con il botto per la Red Bull. Max Verstappen è andato a sbattere all’Ascari durante la FP1, costringendo la direzione gara alla bandiera rossa. L’olandese, che ritornerà in pista per le FP2, chiuderà al 5° posto la giornata con 1:21.228. L’altro pilota Red Bull, Alexander Albon, è solamente 14° con 1:21.883 dopo che si è fatto cancellare il tempo per track limits alla curva 11. Proprio quest’ultimo è stato uno degli argomenti più discussi di quest’oggi, con molti piloti che si sono visti cancellare i loro tempi per essere andato oltre i limiti di curva.

“Stiamo faticando a trovare il bilanciamento e di conseguenza non riusciamo a trovare il grip.”, afferma Verstappen. “Non è stato un’inizio ottimale per il nostro week-end. L’incidente all’Ascari? Stavamo tutti provando a trovare il nostro limite, anche perchè molti tempi della FP1 sono stati cancellati. Il mio team ha fatto un grandissimo lavoro nel riparare la macchina e a rimandarmi in pista per le FP2 senza problemi. Consumo gomme? Prima dobbiamo trovare il giusto bilanciamento prima delle qualifiche. Se quest’ultimo sarà a posto, allora anche il consumo sarà ok”.

“Non sono andato male, dobbiamo solo toccare alcuni aspetti per migliorare nelle curve.”, il commento di Albon. “Siamo tutti molto vicini, penso che anche un decimo di secondo possa fare la differenza per tre o quattro posizioni. Sappiamo di avere ancora del lavoro da fare ma il potenziale per migliorare il nostro pacchetto c’è. Il mio miglior giro in FP2 è stato cancellato per via dei track limits in curva 11, il che è accaduto a molti piloti oggi. Ho notato che alcuni piloti cominciavano il giro molto vicino così che quelli dietro avessero l’aria sporca. In qualifica dovrebbe essere più facile visto che tutti spingono allo stesso momento”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mark Thompson/Getty Images - Red Bull Content Pool

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: