La Williams conferma Russell e Latifi per il 2021

16 Luglio 2020 - 15:00
|

Invariata la line-up piloti della Williams per la prossima stagione, con Russell che rimarrà nel team un altro anno insieme a Latifi




Uno dei pezzi della griglia per la stagione 2021 di Formula 1 viene messa al suo posto. La Williams, alla vigilia del weekend del GP Ungheria, ha confermato per il prossimo anno la sua coppia di piloti composta da George Russell e Nicholas Latifi. L’annuncio è arrivato direttamente dai due piloti nella Press Conference del giovedì da Budapest. Nessun cambio quindi alla line-up per la scuderia di Grove, che terrà il giovane talento britannico almeno per un’altra stagione, mentre per il rookie canadese il suo contratto dovrebbe valere fino al 2022.

Russell era stato un oggetto del mercato piloti, visto il desiderio di George di passare alla Mercedes per dimostrare il valore. Recentemente il campione F2 2018 aveva dichiarato che il suo futuro era nelle mani di Claire Williams, con la speranza di una chiamata dal team di Brackley. Ma le ultime prestazioni mostrate da Valtteri Bottas spingono per la quarta riconferma del finlandese in Mercedes, affianco ovviamente di Lewis Hamilton. Così Russell ha deciso di accontentarsi e di restare alla Williams, dove nel 2021 disputerà la sua terza stagione in Formula 1.

Entrambi i piloti sono ancora a zero punti in questa stagione. Russell si è ritirato nella prima gara (GP Austria) per un problema alla PU Mercedes e ha chiuso in 16a posizione la seconda (GP Stiria). Latifi invece è riuscito ad arrivare al traguardo in entrambe le gare con l’11° e il 17° posto. La Williams è riuscita a ricucire il gap dalle altre scuderie, come testimonia la grande qualifica sul bagnato di Russell nel secondo weekend (12° in Q2, 11° in griglia).

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WILLIAMS RACING / Twitter page

Non ci sono commenti