I piloti Haas in coro: “Giornata dura e complicata”

04 Novembre 2019 - 10:26
|
GP Stati Uniti 2019

Gara molto difficile per la Haas ad Austin, con Grosjean che chiude 15º e Magnussen che si ritira per un problema ai freni a due giri dalla fine




Per la Haas questo è stato un GP Stati Uniti da dimenticare. Il team americano, che correva ad Austin la sua gara di casa, ha chiuso molto indietro in classifica, con Romain Grosjean 15º e Kevin Magnussen ritirato a due giri dalla fine per problemi ai freni. Un risultato deludente che conclude un week-end molto complicato per la squadra capitanata da Gunther Steiner, che rimane penultima nel mondiale costruttori davanti alla sola Williams.

Romain Grosjean: “È stato difficile oggi, sapevamo che sarebbe stata complicata per noi questa gara. Sfortunatamente non avevamo velocità di punta, quindi nei primi giri non riuscivo a sorpassare nessuno. Così abbiamo deciso di allungare sulle medie, ma le gomme sono crollate nel momento in cui gli altri hanno pittato. Ho perso un sacco di tempo lì, poi siamo andati sulle hard ed ero rimasto contento del bilanciamento e dei miei tempi. Peccato che eravamo rimasti troppo indietro per poter combattere”.

Kevin Magnussen: “È stata una giornata dura. Semplicemente non eravamo abbastanza veloci, ne come velocità di punta ne in termini di grip. È chiaro che abbiamo avuto diversi problemi, ma ho comunque provato a fare del mio meglio. Mi sono divertito nei primi giri, sono salito fino al nono posto, ma poi era chiaro che non avevamo il passo per resistere e siamo calati in classifica. Poi la nostra gara è finita per un problema ai freni”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Haas F1 Team / Twitter page

Non ci sono commenti