Hamilton torna a dettare il passo nelle FP2 del GP 70° Anniversario, indietro le Ferrari

07 Agosto 2020 - 17:52
|
GP 70° Anniversario

Altro 1-2 per la Mercedes a Silverstone, sorprende Ricciardo 3° con la Renault. 7° Leclerc, 14° Vettel fermo nel finale con perdita d'olio




Lewis Hamilton si porta davanti a tutti dopo le seconde libere della Formula 1 per il GP 70° Anniversario. A Silverstone, il britannico della Mercedes mette a segno un best lap di 1:25.606, confermando la sua gran forza in vista di qualifiche e gara. Come sempre, il più vicino a lui è il suo compagno di squadra (fresco di rinnovo) Valtteri Bottas, che accusa da Lewis un gap di 176 millesimi.

La FP2 di oggi, a parte il dominio Mercedes, ha visto però molti team fare una simulazione qualifiche ‘alla Q2’. Infatti le gomme rosse non è detto che abbiano un gran differenza di perfomance e le squadre più forti potrebbero provare a qualificarsi nel Q3 addiritura con la mescola più dura. A proposito, gran conferma per la Renault che sul passo gara è da zona podio e nella simulazione qualifica mette a segno il 3° tempo con Daniel Ricciardo.

Sessione difficile invece per la Ferrari che rimane indietro ai suoi competitors. Charles Leclerc non va oltre il settimo tempo (+1.206), mentre Sebastian Vettel è addirittura 14° lontanissimo dal gruppo di inseguitori. Di male in peggio, il tedesco si è fermato negli ultimi minuti per una grave perdita d’olio dal retrotreno della SF1000, non si sa se dovuta ad un passaggio aggressivo sui cordoli o ad un problema interno. Ferma nel finale anche l’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi, che con un guasto al cambio ha causato la bandiera rossa e la fine anticipata della sessione.

Quarto posto per la Red Bull con un Max Verstappen che si conferma come l’unico in grado di avvicinarsi al passo gara delle Mercedes. Non si può dire altrettanto di Alexander Albon, che non riesce ancora a trovare un buon giro veloce ed è 11° in FP2. A seguire abbiamo le due Racing Point efficaci nella simuazlione qualifica con Lance Stroll quinto e Nico Hulkenberg sesto. Ottava e nona posizione per le due McLaren di Lando Norris e Carlos Sainz, a chiudere la top 10 c’è Esteban Ocon.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © PETRONAS Motorsports / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: