Ancora Mercedes in testa nelle FP2 di Monza

04 Settembre 2020 - 17:25
|
GP Italia 2020

Ancora un 1-2 per le Frecce nere, con 9 decimi di vantaggio sui sorprendenti Norris e Gasly. Verstappen quinto, Ferrari in difficoltà ma nel gruppone di centro classifica con Leclerc nono e Vettel 12° (con errore)




Continua il canovaccio stagionale anche nel pomeriggio brianzolo. Nelle FP2 di Monza continua il predominio Mercedes, con Hamilton davanti a Bottas, posizioni invertite rispetto al mattino. L’inglese ha fatto segnare il miglior tempo del venerdì, fermando il cronometro in 1:20.192, con due decimi di vantaggio sul compagno di squadra, che però al momento sembra essere superiore sul passo gara.

Alle loro spalle si inseriscono i giovani rampanti Lando Norris, a quasi 9 decimi (+0,897s) ed un Pierre Gasly sugli scudi con la sua Alpha Tauri, veloce sia sul giro secco che sul passo, davanti anche alla vettura “sorella maggiore” di Max Verstappen, quinto a fine giornata. Dietro l’olandese troviamo Sainz e Kvyat, mentre a centro gruppo si conferma anche la Racing Point, che chiude la Top 10 con Stroll ottavo e Perez decimo.

Capitolo Ferrari: la classifica rispetto a Spa è leggermente migliorata, con Leclerc nono (a 1,3s) e Vettel 12° (a un secondo e mezzo). Tuttavia, nonostante le novità aerodinamiche, i piloti hanno mostrato qualche difficoltà di guida, con gli errori del monegasco (leggera escursione in uscita dalla prima di curva di Lesmo) e del tedesco (testacoda dopo Lesmo 2).

A testimonianza delle problematiche a livello motoristico, la presenza nella seconda parte della classifica sia dell’Alfa Romeo (Giovinazzi 13° e Raikkonen 17°) che della Haas (16° e 18° posto per Magnussen e Grosjean). Chiudono la graduatoria le due Williams nell’ultima gara della famiglia.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes-AMG F1 Official Twitter Page

Non ci sono commenti