Robert Kubica arriva nel DTM insieme a BMW

13 Febbraio 2020 - 10:27
|

Il pilota polacco farà il suo esordio nella categoria guidando per BMW, che lo aveva fatto esordire in Formula 1 nel 2006




Robert Kubica farà il suo esordio nel DTM, dopo aver girato durante i test di Jerez, e aver fatto aumentare le voci del suo approdo nella serie già dalla fine della scorsa stagione di Formula 1.

In seguito all’abbandono della massima categoria automobilistica, il polacco era alla ricerca di un sedile per questa stagione, trovandolo nel campionato turismo di punta della Germania.

Il 35enne di Cracovia guiderà l’unica BMW privata in griglia per questo 2020. A portarlo in pista sarà infatti ART Grand Prix, che farà il suo ritorno nella serie dopo una breve parentesi tra 2015 e 2016 in cui ha preparato alcune Mercedes C63, tra cui quelle di Paffett e di Ocon.

“Questo progetto è davvero importante per noi, abbiamo speso molte energie per prepararlo nel corso dell’inverno.” ha affermato il team principal Sébastien Philippe

Il direttore di BMW Motorsport Jens Marquardt ha detto: “Robert ha mostrato un buon potenziale al volante di una vettura DTM. È una risorsa per la serie. Auguriamo ad ART Grand Prix e a Robert una buona stagione.”

L’ex pilota della Williams farà il suo esordio ai test di Monza che si terranno tra il 16 e il 18 marzo, quindi in gara il 25 aprile nel round inaugurale di Zolder, in Belgio.

Per Kubica questo si tratta di un ritorno in BMW, dopo la parentesi avuta in Formula 1 dal 2006 al 2009 al volante della BMW Sauber, con cui ha conquistato la sua unica pole e unica vittoria nella categoria.

Con il suo arrivo, il numero delle vetture in griglia per questa stagione sale a 15, con le 6 auto ufficiali di Audi e BMW, le due Audi private gestite dal team WRT e ora anche dalla BMW di ART.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © DTM

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: