Il DTM rinuncia ufficialmente ai test di metà marzo a Monza

27 Febbraio 2020 - 18:35
|

Troppo alta la paura del coronavirus: Hockenheim nuova sede dei test




Dopo il comunicato di pochi giorni fa, il DTM ha preso la decisione ultima sui test pre-stagione, previsti a Monza tra il 16 e il 18 marzo. La paura del coronavirus e del pericoloso contagio in Nord Italia ha spinto i vertici dell’ITR a spostare i test ad Hockenheim, rinunciando all’autodromo brianzolo. Una decisione difficile, ma spinta dalla voglia comune di preservare la salute di tutti coloro che partecipano al campionato turismo tedesco. I nuovi test avranno luogo tra il 16 e il 19 marzo, con Audi e BMW che avranno a disposizione una giornata in più rispetto alle tre previste per Monza.

Questo il commento di Marcel Mohaupt, direttore dell’ITR, che conferma, però, la gara a Monza di fine giugno: “E’ evidente che la diffusione del coronavirus stia affliggendo la nostra società in molti modi. La nostra priorità ora è quella di salvaguardare tutte le persone che lavorano e collaborano con il DTM e, per questo, abbiamo deciso di spostare i test ad Hockenheim. Ci dispiace di dover prendere questa misura, ma saremo felici di tornare in Italia in estate per la prima gara in assoluto del DTM a Monza.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © DTM | Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: