Acura monopolizza la prima fila nelle qualifiche di Road America

01 Agosto 2020 - 23:15
|

In Pole la vettura #7 di Taylor seguita dalla #6 di Cameron, in GTLM Vanthoor porta la Porsche #912 davanti a tutti




Il campionato IMSA corre questo week-end a Road America per il quarto round stagionale con un format che torna a qualifiche e gara disputate non più nella stessa giornata. Al sabato è l’Acura a fare la voce grossa prendendosi tutta la prima fila per le vetture del team Penske. La Pole va alla vettura #7 pilotata da Ricky Taylor con un 1:49.061, a seguire la gemella #6 di Dane Cameron a poco più di tre decimi.

Più indietro le altre della classe DPi, con le due Mazda del team Multimatic in terza a quarta posizione. Seconda fila per la squadra canadese, con Harry Tincknell (auto #55) a 6 decimi dal tempo della Pole, mentre Tristan Nunez (#77) accusa oltre un secondo e gira sopra l’1:50. Chiudono il gruppo le Cadillac, con la #31 Action Express Racing vincente a Sebring a condurre il gruppo (Felipe Nasr).

In classe LMP2 la Pole va all’Oreca #52 della PR1 Mathiasen Motorsports con Patrick Kelly (1:54.474). Nella GTLM è la Porsche a partire davanti con un super Laurens Vanthoor che porta la 911 #912 in vetta con un 2:00.590. Il belga batte così la concorrenza delle due Corvette #3 (Taylor) e #4 (Gavin), reduci da due Pole di fila conquistate a Daytona e Sebring. In GTD si confermano al top le Lexus con la RC F #14 in Pole con Aaron Telitz (2:06.251) e la #12 di Frankie Montecalvo seconda dietro di ben 8 decimi.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © IMSA / Twitter page

Non ci sono commenti